Home - LA LOCALITÀ - PRESENTAZIONE
LA LOCALITÀ
CONTATTI
Eventi
  • Galleria foto
  • Galleria foto
  • Galleria foto
  • Galleria foto
  • Galleria foto
Galleria foto
  • Galleria foto
  • Galleria foto
  • Galleria foto
  • Galleria foto
  • Galleria foto
Benvenuti nel cuore maestoso delle Alpi Occidentali, dove innamorarsi, in inverno, dei pendii innevati di un angolo fra i più suggestivi e tranquilli della Via Lattea.

Dove tornare d’estate per immergersi nel verde e nel blu degli altipiani costellati di laghi o per raggiungere le cime che si affacciano sui ghiacciai scintillanti delle Haute Alpes francesi.

Dove la montagna è vera, splendida e grandiosa, ma anche amica e ospitale, pronta ad accogliervi con la simpatia di un rifugio ad alta quota o il confort raffinato di un wellness hotel.

Benvenuti, semplicemente, a Claviere.
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow
  • An Image Slideshow

Piccolo comune dell’alta Val di Susa, Claviere si adagia a 1760 metri d’altitudine in una valletta pianeggiante sul confine italo-francese: circondato da boschi di abeti e larici e sorvegliato dalla mole del monte Chaberton, il paese ha sviluppato sin dagli inizi del secolo scorso una solida vocazione turistica.

Le piste di Claviere, servite da impianti moderni e veloci, richiamano ogni anno migliaia di sciatori, collocate come sono al centro del comprensorio della Via Lattea, mentre chi preferisce il fondo può sciare lungo i 10 km dell’anello Claviere - Montgenèvre: non per nulla Claviere è stata scelta come sede di allenamento dello sci alpino e nordico per i XX Giochi Olimpici invernali di Torino 2006.

Durante l’estate, Claviere si trasforma in un piccolo paradiso dell’escursionismo a piedi o in mountain-bike, con percorsi di ogni livello che si snodano in uno scenario naturale grandioso, dominato dai contrafforti rocciosi dello Chaberton, della Rocca Clary, del monte La Plane e del monte Janus, ai cui piedi si apre il passaggio verso la francese Montgenèvre.
I più temerari possono affrontare una passeggiata sul ponte tibetano più lungo del mondo, che si slancia sulle spettacolari Gorge di San Gervasio, ma a chi preferisce il verde e il relax di una partita di golf, Claviere apre le porte del suo Golf Club: l’antica tradizione e il percorso ricco di passaggi sorprendenti ne fanno una tappa imperdibile per gli appassionati.

E dopo una giornata intensa sugli sci o nella natura, è il momento di vivere la sera: dal locale affacciato sulle piste per l’après-ski al ristorante dall’atmosfera calda e raffinata, a Claviere ognuno può trovare il luogo giusto per rilassarsi in compagnia e gustare i sapori della cucina tipica piemontese o dei più ricercati menù internazionali.